Trova trombamici online

Come comportarsi con un trombamico?

come comportarsi con un trombamicoAl giorno d’oggi non sono poche le persone che si conoscono (magari attraverso il dating online) e decidono di intraprendere una relazione da trombamici. Un trombamico è un amico col quale si ha una relazione esclusivamente sessuale, senza alcun impegno emotivo e sentimentale.

Questo non significa che non ci siano delle accortezze da seguire affinché tutto scorra liscio: un’amicizia di sesso può essere portata avanti, infatti, soltanto mediante il rispetto di regole stabilite a priori insieme, che permetteranno di evitare l’insorgere di problemi. Continuando a leggere questo articolo capirai qual è l’atteggiamento giusto da tenere con il tuo trombamico.

Come comportarsi con un trombamico: i primi passi

Il primo elemento essenziale è prepararsi interiormente per gestire una relazione di questo tipo. Un trombamico/a non è un fidanzato, e quindi bisogna assolutamente evitare qualsiasi atteggiamento tipico della coppia. L’amico di letto non deve avere l’esclusività, quindi è buona norma continuare a flirtare e guardarsi intorno.

Inoltre, è bene evitare anche tutti i tipi di comportamenti che creano un’intimità di coppia, come:

  • dare nomignoli romantici al tuo lui/lei;
  • accettare inviti che potrebbero determinare un coinvolgimento troppo emotivo, come cene a lume di candela o uscite romantiche;
  • fare regali di vario tipo;
  • evitare le coccole o di passare tutta la notte insieme.

Vedi anche da trombamici a fidanzati: quando nasce l’amore.

Comunicazione tra trombamici

Uno dei principi fondamentali della trombamicizia, poi, è mostrarsi sempre cristallini e coerenti. Per evitare di mandare messaggi ambigui, è essenziale per prima cosa fare chiarezza dentro sé stessi.

In effetti, è inutile iniziare una connessione di amicizia con vantaggi se si coltivano emozioni reciproche, sperando che col passare del tempo la dimensione sessuale si evolva in qualcosa di più profondo; questa mentalità, infatti, porterà inevitabilmente a sofferenze e complicazioni. Inoltre, i “sesso amici” non dovrebbero avere aspettative irrealistiche né crearle nell’altro individuo.

Se ci si rende conto di provare qualcosa di diverso, è preferibile fermarsi e affrontare la situazione: anche in questo caso, è consigliabile porre fine alla relazione fisica per evitare futuri turbamenti.

Infine, è bene essere sempre chiari e franchi riguardo alle proprie aspettative sulla trombamicizia; essendo un’amicizia basata sul sesso, quest’ultimo deve essere gratificante, altrimenti non avrebbe senso: esprimi allora le tue preferenze e passioni tra le lenzuola, senza paura, e invita il tuo partner a fare altrettanto.

Stabilire delle regole

Nonostante possa sembrare un paradosso, per gestire correttamente una relazione del genere bisogna essere in grado di stabilire confini molto precisi, e solo due persone abbastanza mature possono farlo.

Le regole sono dunque imprescindibili fra due trombamici. Eccone, ad esempio, alcune:

  • se hai trovato una persona con la quale condividere solo sesso, dovete stabilire a priori quanto sia esclusivo il vostro rapporto. Se decidete di essere trombamici, è molto probabile che siate liberi di frequentare anche altre persone, nel frattempo. Se incontrate il vostro trombamico in compagnia di un altro partner, è quindi fondamentale non rimanerci male e non essere gelosi.
  • É di vitale importanza decidere prima quale sarà la frequenza dei vostri incontri, in modo da evitare screzi qualora le tempistiche non venissero rispettate. Gli incontri dovranno essere saltuari ma non troppo, perché rifiutare troppo spesso potrebbe incrinare il rapporto. Sarete voi a decidere se gli incontri dovranno essere settimanali, ogni due settimane o mensili. L’importante è che manteniate, nei limiti del possibile, l’accordo preso, ricordando sempre che non deve trasformarsi in un impegno fisso (l’impegno di passare insieme ogni week-end è caratteristico solo delle coppie vere).
  • Bisogna fissare anche determinati paletti riguardo la comunicazione. Certo, bisogna essere onesti e franchi, ma mai pesanti. Questo significa che dovrai lasciare fuori dal vostro rapporto tutto ciò non è rilassante e divertente: gelosie, problemi, stress quotidiano, sono tutte questioni che devono rimanere al di fuori della trombamicizia, che nasce col presupposto di darsi esclusivamente reciproco piacere sessuale (altrimenti sarebbe una relazione normale). Ovviamente questo non significa che saranno bandite tutte le conversazioni, ma che queste dovranno essere allegre e preparare l’atmosfera per il sesso. Raccontare i propri fallimenti, le proprie tragedie, o ammorbare l’altro con improbabili narrazioni su disgrazie e fastidi, non è l’ideale per un incontro piccante.

Vedi anche trombamico geloso: come comportarsi?.

Come comportarsi con un trombamico per mantenere una relazione sana

L’amicizia di sesso, spesso, viene scelta per evitare di ricorrere a rapporti occasionali. Questo non significa che si possa fare a meno di precauzioni, oppure che ci si possa concedere una certa trascuratezza solo perché conosciamo bene l’altro: si deve quindi essere sempre puliti e attrezzati.

Proteggersi e usare precauzioni

Gli amici di letto di solito frequentano anche altre persone, di conseguenza l’uso di dispositivi che prevengano malattie veneree è basilare. Come accennato sopra, dunque, è fondamentale usare precauzioni come il preservativo, che protegge dalle malattie trasmissibili e dalle gravidanze indesiderate.

Dal momento che si tratta di rapporti saltuari e non vi è una relazione stabile, è opportuno usare il preservativo, evitando altre tipologie di contraccezione come ad esempio la pillola o la spirale, che proteggono dalle gravidanze indesiderate, ma non sono affatto efficaci per le malattie.

Vedi anche malattie a trasmissione sessuale: proteggersi sempre con i trombamici.

Rispetto fra trombamici

Come avrai capito, il rispetto fra i due trombamici è il perno della relazione. Da qui deriva la necessità di comunicare sempre cosa si vuole e come lo si vuole; il che significa esternare sia a sé stessi che all’altro quale sia il livello di comfort all’interno della relazione, cosa andrebbe modificato e cosa invece si trova già perfetto.

Il trombamico, inoltre, non andrebbe mai giudicato per le sue scelte. Può succedere che, a un certo punto della relazione, il tuo trombamico decida di interromperla perché ha trovato un partner fisso, e questo potrebbe farti soffrire, in particolare se non sei stato onesto con te stesso fin dall’inizio. Ma non puoi farci nulla: fa parte del gioco.

Per questo motivo, una relazione sana e rispettosa fra trombamici presuppone sempre un certo grado di maturità fra le due parti, quel tanto che basta per poter gestire tranquillamente le proprie emozioni. Ricorda, infine, che né tu né il tuo partner state facendo qualcosa di sbagliato o immorale: la trombamicizia non è più un tabù e può essere un’esperienza divertente, stimolante e perfino educativa.

Vedi anche rimanere trombamici dopo una relazione.

Trova online trombamici della tua città

Ricorda che puoi trovare nuovi trombamici e trombamiche nella tua città.
Inserisci la tua email ed entra nella community.