Da trombamici a fidanzati: quando nasce l’amore

Il termine “trombamici” è di recente uso e non tutti sanno cosa indichi: nella nostra società, ormai dai ritmi frenetici, si sta diffondendo questa pratica che indica la scopata senza complicazioni sentimentali tra i due protagonisti.

Da trombamici a fidanzati: quando nasce l'amoreIl primo passo per questo genere di relazione è trovare la persona giusta, quella che ti intriga a livello sessuale e voglia sperimentare con te le mille posizioni e le mille idee che si vedono nei film porno, senza che ci sia di mezzo la scusa del fidanzamento per lasciarsi andare liberamente al sesso più sfrenato e piccante di sempre, anche se questa è un’opzione da non scartare a priori.

Questa persona può essere la tua collega dagli abiti succinti che ti ha dato qualche segnale per comunicarti il suo interesse, oppure un’amica che sai essere libera dalla noiosa morale comune oppure ancora la tipa che hai incontrato in chat proprio a questo scopo; tutte infatti, possono essere le perfette protagoniste di questo interessante ménage, basta solo chiedere e specificare le intenzioni: solo sincero e schietto sesso, almeno in un primo momento.

Naturalmente la formula di base consiste nell’essere liberi da qualsiasi legame, sia tu che lei ( o tu e lui), perciò puoi fare tu, tanto quanto l’altra persona, tutto ciò che ti pare fuori dal letto.
Se però sei una persona gelosa di natura e non vuoi che l’altra persona attui lo stesso tipo di rapporto anche con altri, puoi chiedere che la cosa resti esclusiva tra di voi e sentirti più sicuro,
cosa che ti darà più chances verso un altro tipo di rapporto.

Spesso quando si ha una relazione amorosa ci sono delle regole che volente o nolente devi seguire, che vanno dal ricordarsi delle date cardine al portarle i fiori di tanto in tanto: nella trombamicizia (o anche “scopamicizia”), tutto ciò non sussiste, lo scopo è assolutamente quello di incontrarvi per trombare, dare sfogo a tutte le fantasie di entrambi e vivere il rapporto con assoluta libertà; se ti va lo fai, se non ti va, non sei affatto obbligato, come invece accade a volte in un fidanzamento.


Ma se il tuo scopo, alla fine ti accorgi che è diventato un altro, cerca di tenere a mente le cose che si lascia sfuggire, magari distrattamente durante uno dei vostri incontri, ti saranno utili per fare colpo e sottolineare il tuo interesse nei suoi confronti.

Dalla trombamicizia al fidanzamento: i primi passi

La regola di base è che nella trombamicizia non ci sono regole, o meglio, vigono quelle di un normale rapporto tra due persone.

Sostanzialmente, una volta trovata la persona che come te ha voglia di iniziare questo tipo di relazione, stabilito ciò che si vuole e ciò che non si vuole, si passa agli incontri che non hanno una precisa scadenza, infatti puoi essere tu quanto l’altra persona a chiedere se per quel giorno si è disponibili. E soprattutto puoi sfruttare a tuo vantaggio la situazione e lavorare giorno per giorno affinchè il rapporto si modifichi.

Puoi chiedere all’altra persona, se le va di sperimentare quella nuova posizione che hai visto in un video o se le andrebbe di provare a farlo con te e un altra persona, per aumentare il livello di libido.
Il bello è che potete incontrarvi in qualsiasi luogo, a casa oppure in macchina per dare sfogo a tutte le perversioni che vi vengono in mente, perciò, per cambiare, potresti anche organizzare un incontro in un luogo tipicamente romantico.

Se il rapporto che si instaura tra di voi è rilassato e ti fa stare bene, oltre alle trombate potete prendere in considerazione la possibilità di vedervi anche per altri scopi e bere una birra assieme in modo da approfondire la conoscenza appena nata e capire se avete altre cose in comune che possono cementificare il rapporto, prima di rotolarvi allegramente tra le lenzuola e godere della vostra bravura per un tempo illimitato.

Nella trombamicizia non ci sono limiti di tempo, tanto a livello di incontri, così da poter lasciare interi pomeriggi liberi e poter inventare mille giochi, che a livello di lungo periodo, infatti queste relazioni si sa quando iniziano ma non quando finiscono.

Fintanto che c’è attrazione fisica, il gioco può andare avanti senza limiti, l’unico problema, se così si può chiamare, è quello di mantenere sempre un buon livello di prestazioni sessuali, dato che lo scopo principale è proprio quello.

Non essendoci regole esplicite, per far sì che il rapporto si modifichi, cerca di modificare il tuo comportamento: fai in modo di farti desiderare e lanciare l’esca che l’altro dovrà saper cogliere; trova il modo di portare il rapporto ad un livello di complicità sempre maggiore, così da costruire un legame forte anche al di fuori dal letto, tutte tecniche opportune che si possono usare in vista di un’evoluzione del rapporto di base.

Se il vostro rapporto è esclusivo, puoi puntare sul suscitare la gelosia, a piccole dosi, ovviamente e far nascere la voglia di provare ad essere una coppia.

La regola delle tre volte

Se è vero che non esistono regole all’interno di un rapporto di trombamicizia, è vero anche che ne esiste una tacita e sottile: non scopare mai con la stessa per più di tre volte.

Questa, ovviamente dipende dalle persone in gioco, infatti la si usa per evitare un eccessivo coinvolgimento tra i partners, ma se questi non ne sentono l’esigenza o se si è già andati oltre perchè attirati da quella misteriosa forza, la frequentazione può continuare e magari svilupparsi.

Andando a letto con una certa frequenza con la stessa persona, si può creare un forte legame tra te e l’altra: spesso nasce quella forte alchimia tipica di quando si conosce a fondo la trombamica nella sfera più intima che custodice.

Ciò può avvenire a senso unico, quando cioè è solo una parte che nutre un sentimento più profondo: potresti essere tu e in quel caso ti si prospettano due alternative, dichiarare i tuoi sentimenti per vedere se anche lei (o lui) è della stessa idea oppure staccarti completamente e far nascere un nuovo rapporto di questo tipo con un’altra che sappia come farti dimenticare la precedente avventura e farti divertire senza troppi stress.

Potrebbe però essere l’altra persona a non aver saputo tenere a freno la sfera emotiva ed essersi lasciata andare all’infatuazione: anche in questo caso, dovresti tagliare il legame, se non sei interessato a provare, per quanto soddisfacente possa essere e voltare pagina; infatti instaurare una trombamicizia non è per nulla complicato, come si è detto basta trovare una persona consenziente ed il gioco è fatto e ci sono modi facilissimi con cui riuscirci: in più, cambiare tipa, può essere un’esperienza interessante che ti aprirà porte inaspettate e ti permetterà di aumentare la tua esperienza in fatto di donne e di sesso, dato che ogni donna è un mondo a sè e ad ognuna piacciono cose diverse, dunque questa è la strada migliore per diventare un vero latin lover esperto di tutte le pratiche.

L’esperienza, si acquisisce solo sul campo, più provi più aumenta, tanto nel sesso che nel campo sentimentale.

Quando nascono i sentimenti da entrambe le parti

Molte fortunate coppie hanno iniziato la loro storia d’amore proprio da un rapporto di trombamicizia: questo è un rapporto che pur iniziato con il solo scopo di dare libero sfogo alle pulsioni sessuali e ai propri istinti senza nascondersi dietro la scusa di un rapporto serio e stringente, può ben sfociare in qualcosa di più.

La sfera sessuale è legata ad altissimo livello con quella emotiva, perciò se ci si trova bene da quel punto di vista, se si hanno le stesse perversioni in comune, se si capisce alla perfezione ciò che vuole il partner è molto semplice che la trombamicizia nata solo per gioco diventi poi un vero rapporto amoroso.

In questo caso bisogna fare attenzione a dei segnali, perchè solitamente, quando ti incontri solo per trombare, sai che puoi aspettarti solo quello, magari un amplesso bollente che può far invidia alla miglior trombata fatta con la tua ex di tutta una vita ma che, finito quel momento, si conclude con il rimettersi i vestiti e due baci sulle guance.

Se provi il desiderio di dare piacere al tuo partner a prescindere da cosa ti aspetti dopo, vuoi fermarti per rilassarti assieme a lei o senti l’esigenza di sentirla anche al di fuori di quel contesto, allora molto probabilmente sta nascendo quel qualcosa in più che caratterizza le relazioni d’amore.

Se vedi che anche l’altra persona ha questo tipo di comportamenti e a te fa piacere, puoi impegnarti nel cercare di approfondirli e scoprire qualche informazione in più, innanzitutto spostando gli incontri dalla sola situazione sessuale a quella delle amicizie.

Puoi provare a mandarle dei messaggi non prettamente sessuali o indicanti l’ora e il luogo dell’appuntamento ma che riguardino altre cose e vedere se il sentimento combacia anche per le altre cose, nei gusti musicali, cinematografici e così via. Anche un semplice “come stai?” può sortire l’effetto sperato.
Una dichiarazione ufficiale può costituire un’arma a doppio taglio, perchè da una parte fornisce la possibilità di essere chiaro e diretto, ma dall’altra quella di interrompere l’incantesimo che si è creato.

In questi casi in cui regna l’ambiguità puoi provare ad indagare alla lontana, cercando di capire qual è il suo pensiero e se c’è qualche possibilità; questo puoi farlo anche tralasciando le parole ad un secondo momento e procedere solo a livello gestuale e comportamentale, cercando di essere più tenero, più attento ai suoi bisogni ed essere presente nella sua vita.

Nel momento in cui ti accorgi che le tue premure non solo sono apprezzate ma anche ricambiate allora puoi concretamente pensare che il rapporto si sia giustamente evoluto verso la fase da te auspicata e comunicare quelle che sono le tue intenzioni nei confronti del vostro rapporto.

In genere i rapporti nati in questo modo sono i più speciali proprio perchè hanno alla base una migliore complicità di coppia e una conoscenza più profonda del compagno scelto, la chimica iniziale apre un mondo alle sensazioni più auliche.

Naturalmente bisogna avere la fortuna di incontrare la persona giusta che stuzzichi tutti i tuoi lati, sia sessuali e passionali che intellettuali e sensibili: fortunatamente questo, non è molto difficile cominciando dal trampolino di lancio costituito dalla trombamicizia.

Trova online trombamici della tua città

Ricorda che puoi trovare nuovi trombamici e trombamiche nella tua città.
Inserisci la tua email ed entra nella community.