Dilemma della trombamica: mandargli foto in chat oppure no?

La conoscenza in chat prevede delle accortezze che vanno ad evitare dei rischi. Su queste basi dovresti sapere che quando accedi al sistema informatico, è facile incappare in persone poco raccomandabili. Qualora ti trovassi su una chat, scambiare foto oppure confidenze troppo intime potrebbe non essere prudente.

Quindi prima di inviare foto, meglio assicurarsi che dall’altra parte ci sia qualcuno di cui si può avere una determinata fiducia. Ti consiglio quindi di procedere per gradi e dopo una buona conoscenza, affrontare il passo dell’invio di foto. Magari se davvero non ti fidi ancora puoi considerare l’ipotesi di inviare foto senza mostrare il tuo viso.

Dilemma della trombamica: mandargli foto in chat oppure no?L’alternativa a ciò potrebbe essere quella di oscurare il viso con qualche programma o semplicemente inserendo un emoticon sul viso. In questo modo correrai minori rischi visto che la tua identità non sarà svelata del tutto.

Un’altra via di comunicazione che oggi viene quotidianamente usata è Whatsapp, un’applicazione di messaggistica istantanea attraverso la quale ci si scambiano contenuti scritti e file multimediali.

Molto spesso foto e video sono legati a qualcosa di personale che riguardano l’utente che li invia oppure colui che li riceve. Anche se quest’app si usa tra amici e tra persone che si conoscono, in maniera tale da avere il numero di telefono, non significa che la tua privacy non potrebbe essere ugualmente messa al rischio.

Nella maggior parte dei casi sono proprio le persone di cui ti fidi che potrebbero tradire la tua fiducia. Grazie alla condivisione e alla possibilità di inoltrare i contenuti ricevuti ci vuole un attimo affinché tutto ciò che invii possa venire in circolazione tra più utenti e questi a loro volta divulgano ad altri quello che ricevono. Del resto non sarebbe la prima volta se accadesse tutto ciò.

Anche la cronaca ha potuto mettere in evidenza alcuni fatti accaduti a giovani donne che si sono ritrovate a vedere pubblicati sul web delle foto e dei video che li vedevano protagoniste a loro insaputa. Tanto per citare qualche caso si può pensare alla giornalista sportiva Diletta Leotta che, essendo un volto noto, ha dovuto difendere sé stessa pubblicamente attraverso il mezzo televisivo.

Ovviamente ciò non riguarda solo le persone famose ma anche ragazze normali, come la bellissima Tiziana Cantone che dopo essere diventata un fenomeno virale si è tolta la vita ed Elisabetta Sterni che invece ha reagito in maniera diversa difendendosi denunciando e rendendo pubblico l’accaduto.

Meglio informarsi

Se ne sentono di notizie su questa conoscenza virtuale in televisione, specie nei telegiornali. Quindi sai bene quali possono essere gli eventuali rischi. Al giorno d’oggi è sempre meglio prevenire su queste cose tanto sensibili. Nel mandargli foto poi molto dipende anche dalla loro tipologia. Dove ci sono nudi o effetti vedo non vedo, il rischio può aumentare.

Trattandosi di trombamicizia forse ti senti più sicura a lasciarti andare perché lui potrebbe essere il tuo futuro trombamico. Ciò quindi scatena sia gli ormoni tuoi che suoi, ma cerca sempre di usare la ragione. Prima magari cerca di farti inviare prima da lui qualche foto e magari, se si può guardatevi in cam o sentitevi telefonicamente.

I metodi per non inviare subito la foto ci sono. Va anche detto però che pure con la videochiamata si corrono rischi perché basta fare uno screenshot per catturare l’immagine. Un’idea carina sarebbe quella di indossare una maschera che rende misteriosa l’identità ed in più dà la certezza che non si rischia molto. Essendo donna poi hai le armi in regola per farti assecondare.

Magari se la vostra conoscenza sta proseguendo bene e si arriva anche all’incontro, dopo sarà più facile provare a fidarti. Hai vissuto la persona avendola di fronte e sai come possono essere i suoi comportamenti. Quello che è certo è che il mondo di internet, specie le chat, per quanto intrigante può essere molto rischioso. Le insidie sono dietro l’angolo e bisogna essere bravi a saperle riconoscere, mi auguro che tu riesca in ciò.

Trova online trombamici della tua città

Ricorda che puoi trovare nuovi trombamici e trombamiche nella tua città.
Inserisci la tua email ed entra nella community.