Dal sito di incontri alla realtà: consigli per i primi incontri dal vivo

Nell’era in cui impazza la moda dei social network, dei siti di incontri e di quelli erotici, non è affatto strano che due persone si conoscano in questo modo, partendo dalla ricerca di qualcuno che condivida le nostre stesse attitudini e che come noi sia alla ricerca di qualcuno con cui fare nuove esperienze.

Dal sito di incontri alla realtà: consigli per i primi incontri dal vivoI siti di riferimento sono parecchi e tutti permettono di creare un profilo in cui si può o meno caricare la propria foto, inserire i propri dati personali, il numero di telefono e descrivere in breve il tipo di persona che si è e che si sta cercando, in modo che già da questi elementi dati, il motore di ricerca possa iniziare a cercare profili simili e suggerire proposte di amicizia in base agli interessi o alle caratteristiche comuni.

Da questo momento, potrai scegliere in base a ciò che ti attrae maggiormente ( aspetto fisico, interessi comuni ecc.), chi contattare e iniziare a parlare con lei: se il sito è prettamente sessuale, potrai passare direttamente all’argomento principale saltando gli altri passaggi, altrimenti ti converrà prenderla un po’ alla lontana incentrando la discussione sul generale, chiedendole magari informazioni su ciò che le piace, sulla sua vita o sul suo animale da compagnia.

E’ consigliabile parlare in chat con la persona per un certo periodo di tempo prima di concordare un incontro, per studiare meglio di chi si tratta: su internet le truffe sono dietro ogni angolo, e infatti si consiglia di non dare mai informazioni troppo precise sul luogo d’abitazione, di lavoro o gli estremi bancari.

Naturalmente potrai interagire con un numero di persone molto ampio e confrontarti con loro: se per caso venisse alla luce un qualsiasi problema, si può comunicare con l’assistenza tecnica del sito in modo che questi intervengano a far chiarezza e a sistemare la situazione in base al problema segnalato.

Dal mondo virtuale a quello reale

Una volta conosciuto a fondo la o le persone scelte, si può decidere di comune accordo di incontrarsi: non c’è nessuna garanzia che ciò avvenga, infatti la persona dall’altra parte può sempre decidere di declinare l’invito qualora non si senta convinta di fare ciò: a questo fine dovrai perciò indirizzare tutti i tuoi sforzi e tutte le tue doti retoriche per ammaliare e affascinare la persona che ti ha colpito di più rispetto alle altre così che lei non abbia dei buoni motivi per rifiutare l’invito.


Può capitare che viviate in due città differenti e quindi buona norma è trovare un punto d’incontro a metà strada tra le vostre città e incontrarvi lì, a meno che tu non reputi conveniente andare proprio nella città in cui risiede e farle magari una sorpresa ( accertati sempre che sia gradita e non fare improvvisate che possano risultare moleste).

In genere è buona norma accordarsi sul tipo di vestiario da indossare in vista dell’appuntamento: una camicia sgargiante, un pantalone particolare o qualsiasi cosa che ti renda facilmente riconoscibile alla persona che devi incontrare. Puoi anche munirti di un oggetto che ti segnali, come un fiore sul taschino della giacca o un papillon, sempre dal colore poco comune.

Una volta che siete riusciti ad individuarvi nel luogo prefisso tra la folla, sii naturale e presentati con semplicità: presta attenzione a quei piccoli segnali iniziali sia per quanto riguarda te che l’altra persona; concentrati sulla stretta di mano, in modo che sia ben salda e trasmetta sicurezza; anche la postura è molto importante, stai dritto, non ricurvo su te stesso e non gesticolare eccessivamente, perché potrebbe innervosire l’altra persona, specie se non ti conosce ed è la prima volta che ti incontra.

Non cercare di attirare la sua attenzione mediante comportamenti stravaganti e proponi di prendere un caffè o di andare a mangiare qualcosa in un ristorante, in modo da poter chiacchierare in tutta tranquillità.

A questo punto, se hai appurato che la persona che hai davanti è chi diceva di essere, sembra dunque affidabile e pensi che state entrando in confidenza, puoi anche sbottonarti maggiormente rispetto al mondo virtuale e raccontare qualcosa di più circa la tua vita. Potete anche scambiarvi i numeri di telefono, se non lo avete già fatto.

Fai attenzione ai segnali che questa persona ti manda: può capitare che la confidenza che avevate creato nel mondo virtuale non venga ritrovata ora che siete l’uno di fronte all’altra per tutta una serie di motivi, d’altronde la timidezza gioca brutti scherzi.

Per evitare che questo capiti a te, cerca di tenere a mente che è la stessa persona con cui hai chattato a lungo e ricorda gli argomenti trattati in quell’ambito perchè magari possono aiutarti a stabilire una connessione con lei senza ulteriori fatiche.

Non è una cosa facile, sicuramente, ma più sarai naturale tanto dietro lo schermo che nella situazione reale, maggiori saranno le possibilità di evitare uno scivolone in questo senso.
Nel corso della serata puoi appurare, con un po’di attenzione, se nasce un interesse reciproco: cerca di capire come stai tu in quel momento e se la cosa ti mette a tuo agio e se così è, fai attenzione alle sue mosse e cerca di capire se la cosa è corrisposta.

In questo caso potrebbe fartelo capire con le parole, chiedendoti se per caso in quei giorni devi lavorare o se invece sei libero oppure aspetta che sia tu a fare quel passo e utilizzerà il linguaggio del corpo, per esempio attraverso lo spostamento dei capelli: studi psicologici hanno dimostrato che per far capire la propria predisposizione verso l’uomo, le donne usano spostarsi i capelli dal collo in modo da lasciarlo scoperto, passare la lingua tra le labbra oppure modellare con le mani un simbolo fallico ripetutamente.

Se intercetti questi segnali, andrai a colpo sicuro nel chiedere un secondo appuntamento oppure nel fare centro la sera stessa. Questa eventualità non del tutto remota, richiede un preventivo acquisto di preservativi: non farti trovare impreparato per poi girare tutta la città alla ricerca della farmacia di turno, rischi che lei si stanchi e voglia tornare a casa prima del previsto, facendo sfumare inoltre le possibilità di un secondo incontro.

Come proseguire una relazione nata in questo modo

Ora che sei a cavallo e hai ottenuto un secondo appuntamento, non buttartitici subito sopra come se fosse la prima volta che vedi una ragazza in carne ed ossa: continua a fare come stavi facendo, chiacchiera con lei in chat o attraverso il telefono e decidi quando potrete incontrarvi nuovamente; stavolta potrà essere lei a venire verso di te.

Ricordati comunque che si tratta sempre di una seconda uscita e dunque non è un fidanzamento ufficiale, comportati normalmente, con naturalezza e sii il più galante che puoi, continuando a mostrare il lato migliore di te: per mostrare i difetti c’è sempre tempo!

Stavolta potresti organizzare per lei una cenetta a lume di candela e puntare sul romanticismo: queste sono cose sempre apprezzate dalle donne di qualunque età che amano essere trattate da principesse. In questo caso premurati di studiarti una ricetta particolare per stupirla o comunque ben collaudata, perchè a nessuna piace mangiare il timballo preparato da tua madre il giorno prima.

La casa dev’essere perfettamente in ordine e immacolata, perciò prenditi anche un giorno libero dal lavoro ma fai in modo che questa risulti ordinatissima e pronta ad accogliere l’ospite.
Durante la serata pensa ad una conversazione originale e che non tratti degli stessi argomenti già dibattuti la volta precedente, prendi spunto dall’ultimo film che hai visto o da un suo hobby che la volta scorsa non ti ha spiegato nel dettaglio.

Dopo cena potete sempre andare a fare un giro in centro o, come ti auguriamo vivamente, potete dar libero sfogo agli istinti animaleschi che si impossesseranno di voi: in questo caso vale sempre la regola di avere i preservativi sotto mano, nel cassetto del comodino di fianco al letto, pronti all’uso.

A questo punto, dipenderà dalla volontà di entrambi far procedere la relazione: potete puntare su una trombamicizia, relazione in cui lo scopo principale è quello di vedervi esclusivamente per fare sesso senza il coinvolgimento dei sentimenti, oppure se ve la sentite, potete far nascere una relazione di tipo sentimentale.

Ciò dipende molto dal sito di incontri sul quale vi siete conosciuti, infatti alcuni sono specifici per la trombamicizia, altri per lo sviluppo di una storia d’amore di lunga durata.

Trova online trombamici della tua città

Ricorda che puoi trovare nuovi trombamici e trombamiche nella tua città. Ti basta indicare se sei uomo o donna e la tua data di nascita (per confermare che sei maggiorenne). Compila il modulo e premi il pulsante di conferma.

Data di nascita: